margherita.arrighi@gmail.com

Bambina occhi grandi Frida Kahlo sirena ed il gatto nero, arte Margherita Arrighi

Ho dipinto nel 2015 la mia Bambina dagli occhi grandi Frida Kahlo come una rossa sirena. Il suo gatto nero dalle forme morbide rappresenta Diego Rivera. Frida amava così tanto Diego, da diventare più panciuta di lui nel mio quadro!Il rosso del busto le si addice, perchè è il colore della passione e del sangue. In ogni cosa Frida metteva passione, e dal giorno del suo incidente nel 1925, in cui rimase trafitta da un corrimano del pullman, non si può dire che di sangue ne abbia visto poco. Inoltre si parla di trenta operazioni chirurgiche e troppi aborti nel suo percorso di vita. 

L’azzurro come sfondo è altrettanto ideale perchè insieme al rosso formano i colori di Casa Azul.  La casa in Città del Messico, che costruì suo padre e che ricomprò Dieguito per il loro matrimonio.

Ho apprezzato il video qua sotto che parla proprio di questa Casa; un luogo dove Frida ha abitato per molto tempo insieme al suo Dieguito, e che adesso è diventato un Museo frequentatissimo.

La scritta sul busto è una meraviglioso messaggio di Frida Kahlo. L’ho trascritta anche per me e per tutte quelle anime che si sentono quasi normali…

“Credevo di essere la più strana persona nel mondo, poi ho capito che ci sono così tante persone! Ci sarà qualcuno come me, che si sente bizzarra ed imperfetta come mi sento io. Potrei immaginarla e potrei immaginare che lei stia pensando proprio a me. Bene! Spero che tu sia là fuori e che tu dica si, è vero, sono qua e sono tanto strana quanto TE…” Frida Kahlo

Adesso Frida è in grado di nuotare in mari sterminati e volare nel cielo blu, perchè ha una coda di pesce e due bellissime ali. Ma quando era in vita riuscì a volare solo con la fantasia, dipingendo anche dal suo letto del martirio. 

Qua sotto i colori ritrovati nello studio, costruito da Diego Rivera, per permetterle di lavorare con la luce migliore.

Stampe ritoccate a mano

Sopra puoi vedere due versioni della mia sirena, perchè quella di destra è una stampa.

In ogni stampa ci sono soggetti diversi, materia nuova ed il mio amorevole ritocco con i colori ad olio. Sulla Frida di destra, ho inserito le conchiglie vere al posto dei fiori materici, per farla somigliare ad una regina dei mari.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Margherita Arrighi

Sono una pittrice sognatrice, appassionata della corrente artistica Mixed Media ed influenzata da questa, ho trovato nelle mie opere un equilibrio tra la pittura e l'applicazione di elementi che si trovano nella nostra vita quotidiana.
Raffiguro ciò che mi appartiene, come per esempio i miei due carlini Rugo, Tita che nelle opere vengono rappresentati quasi in modo giocoso, le figure femminili appaiono quasi elementari a chi le osserva, ma forse ad una più approfondita osservazione ci si può accorgere della loro difficile esecuzione.
Esse fuoriescono dalla tela trascinando ciò che mi circonda, le parole , le immagini, la carta , i fregi e tutto quello che inserisco nello sfondo, tutto porta a loro, ai loro occhi dolcissimi, che trasmettono serenità a chi le osserva e che danno alle opere quell' armonia dolce e gentile.
Nelle opere cerco di rappresentare me stessa non in senso figurativo ma racconto con i miei messaggi, i miei progressi e tutto quello che ho imparato nel mio percorso creativo. Racconto tutto quello in cui credo, sono messaggi che in questo modo acquistano forza e divertano ferme come rocce. Chiunque può leggere quello che vi è scritto sopra ed interpretare come vuole il loro significato, con la speranza è che qualcosa che scrivo vada ad innaffiare pensieri positivi di tante persone!
Credo fortemente che a goccia a goccia si può riempire anche il mare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *