margherita.arrighi@gmail.com

Carpe Diem, Pupetta dagli occhi grandi 2012, arte Margherita Arrighi

Dipinto nel 2012, Carpe Diem o Cogli l’Attimo è una bambina dagli occhi grandi impaurita e delusa, con nel cuore ancora tanta voglia di crescere e vincere la paura. 

Questo quadro ti aiuta a capire che ci saranno sempre momenti un po’ più tristi, ma non per questo dovrai mollare…! Cogli l’attimo perché ci sarà sempre il modo per ritrovare la luce dopo il buio. Si cogli l’attimo…!  Piangi un po’ per sfogarti e poi ritorna più splendente di prima, perché dopo il buio ritorna sempre la luce. E ricordati che tutti sbagliano…!

Non potevo immaginare, quando dipinsi questo quadro, che di li a pochi anni avrei scoperto un mondo immaginario di bambine sempre più serene e desiderose di condividere la Speranza. In quel periodo sapevo cosa significata Legge di Attrazione, ma in senso pratico avevo toccato con mano solo gli effetti negativi di questa infallibile legge, ancora così poco conosciuta.

Ero triste e delusa più da me stessa, che dalle persone che mi stavano accanto, e vedevo tutto nero. Iniziavo a capire che se avessi avuto il coraggio di cambiare, allora tutto intorno a me sarebbe cambiato. Ancora non conoscevo il valore prezioso delle immagini per proiettarsi nel proprio futuro e non ero ancora pienamente consapevole che se un quadro provoca emozioni nel cuore,  questo quadro può cambiare la vita delle persone che lo osservano tutti i giorni. Ma andai avanti alla cieca ugualmente.

Mi rendevo conto di odiare ogni genere di tecnica e di imposizione. Amavo imbrattare le tele con il pensiero invece che solo con linee e colori perfetti. Capii subito che quello che mi dava gioia era il Mixed Media: una tecnica che presuppone l’uso di materia, timbri, pastelli, colori acrilici e colori ad olio senza una regola precisa e mi ci buttai a capofitto. Era un modo anche per riciclare cose vecchie o sigillare ricordi per sempre.

 

La tecnica Mixed media spazia anche nel mondo del digitale. L’immagine qua sopra l’ho trovata nel profilo Instagram @dhmtextile il quale concentra la sua attenzione su stoffe stupende che ho fotografato e modificato su Photoshop.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Margherita Arrighi

Sono una pittrice sognatrice, appassionata della corrente artistica Mixed Media ed influenzata da questa, ho trovato nelle mie opere un equilibrio tra la pittura e l'applicazione di elementi che si trovano nella nostra vita quotidiana.
Raffiguro ciò che mi appartiene, come per esempio i miei due carlini Rugo, Tita che nelle opere vengono rappresentati quasi in modo giocoso, le figure femminili appaiono quasi elementari a chi le osserva, ma forse ad una più approfondita osservazione ci si può accorgere della loro difficile esecuzione.
Esse fuoriescono dalla tela trascinando ciò che mi circonda, le parole , le immagini, la carta , i fregi e tutto quello che inserisco nello sfondo, tutto porta a loro, ai loro occhi dolcissimi, che trasmettono serenità a chi le osserva e che danno alle opere quell' armonia dolce e gentile.
Nelle opere cerco di rappresentare me stessa non in senso figurativo ma racconto con i miei messaggi, i miei progressi e tutto quello che ho imparato nel mio percorso creativo. Racconto tutto quello in cui credo, sono messaggi che in questo modo acquistano forza e divertano ferme come rocce. Chiunque può leggere quello che vi è scritto sopra ed interpretare come vuole il loro significato, con la speranza è che qualcosa che scrivo vada ad innaffiare pensieri positivi di tante persone!
Credo fortemente che a goccia a goccia si può riempire anche il mare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *