margherita.arrighi@gmail.com

Sogno un Ecovillaggio artistico con le bambine dagli occhi grandi

Mi immagino di vivere in un Ecovillaggio Artistico in Toscana, che avrà come mascotte l’immagine delle mie bambine dagli occhi grandi.  Sarebbe bello potersi insediare in un paese fantasma o in un terreno in collina vicino al mare che possa attirare l’interesse dei turisti. La mostra permanente dei miei quadri e manufatti sarà una bellissima forma di attrazione. Sarà una mostra ben studiata utilizzando musica soft, prodotti artigianali locali, che possano essere completetate con l’utilizzo delle mie bamboline come ciliegina sulla torta.

I miei quadri con le pupette sono molto amati e riesco tramite essi, a condividere il pensiero positivo e la serenità in vita. E’ un messaggio che ha dato tanto a me e vorrei che tutti potessero usufruirne. So che avere in casa un mio quadro o indossare un mio gioiello, significa non dimenticare mai la cosa più importante per noi stessi, nonostante lo stress ed i frastuono della quotidianità.
forzacopy-copia

Vorrei che fosse un’associazione di artigiani che vogliono anche crescere spiritualmente, oltre che sviluppare le loro passioni.  Sarà un ritorno al passato, ma con una visione moderna, che non disdegna l’utilizzo della tecnologia.  Uno stile di vita distaccato dalla città e rispettoso dell’ambiente circostante. Mi piacerebbe che questo borgo ospitasse seminari e corsi di qualunque genere che aiutino a sviluppare la conoscenza delle potenzialità umane. Niente di nuovo, la novità è che sarà concentrato tutto in un piccolo borgo, e che le mie pupette tappezzeranno di serenità e di gioia ogni angolo del paese…!

Mi piacerebbe che ci fosse un grande spazio chiuso con vetri per rilassarsi al sole anche nei giorni invernali. Mi piacerebbe che adiacente a casa mia ci fosse uno spazio per allevare galline ovaiole per avere le uova fresche ogni giorno. Amo ogni essere vivente e sono convinta che andrebbero daccordissimo con me, perchè saranno felici fino al loro ultimo giorno di vita. Mi piacerebbe vivere un po’ alla vecchia maniera e coltivare il mio lavoro come un hobby. Bere il latte di Mucche che pascolano liberamente nei vasti prati.

 

margherita.arrighi@gmail.com

Sono una pittrice sognatrice, appassionata della corrente artistica Mixed Media ed influenzata da questa, ho trovato nelle mie opere un equilibrio tra la pittura e l'applicazione di elementi che si trovano nella nostra vita quotidiana.
Raffiguro ciò che mi appartiene, come per esempio i miei due carlini Rugo, Tita che nelle opere vengono rappresentati quasi in modo giocoso, le figure femminili appaiono quasi elementari a chi le osserva, ma forse ad una più approfondita osservazione ci si può accorgere della loro difficile esecuzione.
Esse fuoriescono dalla tela trascinando ciò che mi circonda, le parole , le immagini, la carta , i fregi e tutto quello che inserisco nello sfondo, tutto porta a loro, ai loro occhi dolcissimi, che trasmettono serenità a chi le osserva e che danno alle opere quell' armonia dolce e gentile.
Nelle opere cerco di rappresentare me stessa non in senso figurativo ma racconto con i miei messaggi, i miei progressi e tutto quello che ho imparato nel mio percorso creativo. Racconto tutto quello in cui credo, sono messaggi che in questo modo acquistano forza e divertano ferme come rocce. Chiunque può leggere quello che vi è scritto sopra ed interpretare come vuole il loro significato, con la speranza è che qualcosa che scrivo vada ad innaffiare pensieri positivi di tante persone!
Credo fortemente che a goccia a goccia si può riempire anche il mare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *