margherita.arrighi@gmail.com

La Clarissa Monna Lisa di Leonardo da Vinci, by Margherita Arrighi

clarissa300dpi

35 x 50 Olio Mixed Media su Tela

La Monna lisa si è fatta suora di clausura ed è accompagnata da un gatto bianco e nero dagli occhi grandi. Mentre dipingevo ho sentito sensazioni strane riguardo al pensiero di Leonardo da Vinci per la Gioconda. C’è nel suo sguardo una fierezza ed una serenità uniche a tal punto da aver la sensazione, che la soluzione al codice, non sia altro che in quattro lettere: Fede. Più si è certi dell’amore e ancor più dell’esistenza di Dio, più la Serenità e la Gioia faranno parte della nostra vita.

“Se tu sapessi quanto Dio ti Ama

Moriresti di Gioia”

Una frase che ho sentito un po’ di tempo fa e che non mi tolgo dalla mente, forse sarebbe bello che tutti la ripetessero a sé stessi un paio di volte al giorno.

Questo quadro mi è venuto in mente il giorno che ho parlato con delle suore di clausura a Lucca e lo voglio dedicare al nuovo centro culturale di Grosseto: LE CLARISSE. Voluto dal Comune e da FONDAZIONE GROSSETO CULTURA credo… Comunque andate a cliccare su questo logo qua sotto perchè troverete tanti eventi interessanti.

fondazione-grosseto-cultura-logo10b_730_61EBD030-4CEC-4261-886D-FE6FBB27CE08

prima e dopo del restauro delle Clarisse di Grosseto in Via Vinzagliomuseo-delle-clarisse-167486.660x368Collezione-Ferretti

margherita.arrighi@gmail.com

Sono una pittrice sognatrice, appassionata della corrente artistica Mixed Media ed influenzata da questa, ho trovato nelle mie opere un equilibrio tra la pittura e l'applicazione di elementi che si trovano nella nostra vita quotidiana.
Raffiguro ciò che mi appartiene, come per esempio i miei due carlini Rugo, Tita che nelle opere vengono rappresentati quasi in modo giocoso, le figure femminili appaiono quasi elementari a chi le osserva, ma forse ad una più approfondita osservazione ci si può accorgere della loro difficile esecuzione.
Esse fuoriescono dalla tela trascinando ciò che mi circonda, le parole , le immagini, la carta , i fregi e tutto quello che inserisco nello sfondo, tutto porta a loro, ai loro occhi dolcissimi, che trasmettono serenità a chi le osserva e che danno alle opere quell' armonia dolce e gentile.
Nelle opere cerco di rappresentare me stessa non in senso figurativo ma racconto con i miei messaggi, i miei progressi e tutto quello che ho imparato nel mio percorso creativo. Racconto tutto quello in cui credo, sono messaggi che in questo modo acquistano forza e divertano ferme come rocce. Chiunque può leggere quello che vi è scritto sopra ed interpretare come vuole il loro significato, con la speranza è che qualcosa che scrivo vada ad innaffiare pensieri positivi di tante persone!
Credo fortemente che a goccia a goccia si può riempire anche il mare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *