margherita.arrighi@gmail.com

Nun sweet as Mona Lisa by Leonardo da Vinci, art Margherita Arrighi

The nun with big eyes and the black and white cat touching her shoulder. I painted her features resembling the monna lisa of Leonardo da vinci.

While I was painting, I had the distinct sensation that Leonardo was looking for a reassuring mother inside her look. A loving mother and father in a single figure very similar to the Divine.

“If you knew how much God loves you

You’d die of Joy “

A phrase I heard some time ago and that I take off from the mind.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Margherita Arrighi

Sono una pittrice sognatrice, appassionata della corrente artistica Mixed Media ed influenzata da questa, ho trovato nelle mie opere un equilibrio tra la pittura e l'applicazione di elementi che si trovano nella nostra vita quotidiana.
Raffiguro ciò che mi appartiene, come per esempio i miei due carlini Rugo, Tita che nelle opere vengono rappresentati quasi in modo giocoso, le figure femminili appaiono quasi elementari a chi le osserva, ma forse ad una più approfondita osservazione ci si può accorgere della loro difficile esecuzione.
Esse fuoriescono dalla tela trascinando ciò che mi circonda, le parole , le immagini, la carta , i fregi e tutto quello che inserisco nello sfondo, tutto porta a loro, ai loro occhi dolcissimi, che trasmettono serenità a chi le osserva e che danno alle opere quell' armonia dolce e gentile.
Nelle opere cerco di rappresentare me stessa non in senso figurativo ma racconto con i miei messaggi, i miei progressi e tutto quello che ho imparato nel mio percorso creativo. Racconto tutto quello in cui credo, sono messaggi che in questo modo acquistano forza e divertano ferme come rocce. Chiunque può leggere quello che vi è scritto sopra ed interpretare come vuole il loro significato, con la speranza è che qualcosa che scrivo vada ad innaffiare pensieri positivi di tante persone!
Credo fortemente che a goccia a goccia si può riempire anche il mare!!!!

This Post Has 2 Comments
    1. Che gioia Luigi… un complimento bellissimo…! Quando mi fanno i complimenti dovrei sempre dire…: “Grazie Dio…!” infatti tutto questo lo vedo come un miracolo sceso dall’alto perchè fino a poco fa ero solo un’operaia in tipografia. Ho sempre giocato con i colori e con le immagini nel tempo libero, però poi un giorno tutto è cambiato ed ora sono qui a dipingere le sensazioni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *